Questo blog è stato costruito da Paolo Colombo su piattaforma WIX

Puoi seguirmi anche su:

Post più recenti
Credit
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
Please reload

Dall'Austria arriva Monoceros: il corno secondo Rolf Spectacles

18/10/2016

Rolf Spectacles mi ha invitato a postare il comunicato stampa sulla sua nuova linea MONOCEROS. Devo dire che la richiesta di Rolf mi rende orgoglioso. Vuol dire che Blogovista sta diventando importante?

 

MONOCEROS (Unicorno)

 

Quello che in un primo momento sembrava irraggiungibile, come la costellazione di cui porta il nome, è diventato il punto di forza di MONOCEROS: il corno naturale viene piegato, non tagliato, con una tecnologia sviluppata appositamente per creare un'unica curva sul frontale della montatura.

 

MONOCEROS - una nuova dimensione degli occhiali in corno.

 

Questo occhiale è realizzato  con uno dei materiali più antichi utilizzati per produrre occhiali. Nuovi approcci e  innovazioni tecniche consentono di creare una montatura da un singolo pezzo di corno di bufalo. Ciò assicura che la fibra, il colore e la struttura del corno siano costanti in tutta la montatura. Utilizzando una cerniera in legno, possiamo mantenere le nostre montature completamente libere da metallo e plastica.

Il sistema brevettato di verniciatura, ideale per le montature di corno, è un valore aggiunto.

 

Le linee deliziose e raffinate, il corno di bufalo della più alta qualità, rendono ogni montatura MONOCEROS un pezzo meraviglioso.

 

 

Gemini

Il modello Gemini rivela una nuova e stupefacente possibilità di combinare il nobile corno di bufalo con un design unico ed equilibrato. Questa montatura squadrata ed estremamente sottile fa appello alla modestia e all'eleganza, allo stesso tempo trasmette semplicità ed una certa leggerezza.

 

Design

il fattore guida dietro lo sviluppo di questo nuovo metodo di produzione è stato la necessità di elaborare il corno naturale, senza incollaggi e senza laminature,  in una montatura di un certo spessore.

 

Innovazione

MONOCEROS è prodotto da un singolo pezzo di corno. Ciò garantisce armonia e costanza nel colore e nella direzione del motivo su tutto il modello. Il corno sul frontale degli occhiali è piegato a quasi 90° nella parte frontale che ospiterà le cerniere per le aste (musone). Già da solo questo particolare rende i MONOCEROS sensazionali.

MONOCEROS

 

Something that at first seemed as unattainable as the constellation it was named for is ultimately the driving force for MONOCEROS: the natural horn is bent, not cut, with specially developed technology to create the unique bend around the front of the frame.

 

MONOCEROS - a new dimension of horn glasses.

 

This eyewear is crafted from one of the oldest materials used to make eyewear. New approaches and innovations allow to create a frame from a single piece of buffalo horn. This ensures that the fiber, color and structure of the horn are consistent throughout the whole frame. By using a wooden hinge, we can keep our frames completely free of metal and plastic. The patented glazing system, which is ideal for horn frames, is an additional highlight.

 

The exquisite lines and fine, highly quality buffalo horn make every MONOCEROS frame a stunning piece.

 

gemini.

 

The model Gemini reveals a completely novel and astonishing possibility to combine noble buffalo horn with a balanced, unique design. This angular and very thin frame appeals modest and elegant, at the same time conveys understatement and a certain lightness.

 

design.

 

The driving factor behind the development of this new manufacturing method was the need to process the natural, non-sticky and non-laminated horn into a frame of a certain thickness.

innovation.

 

The MONOCEROS is made from a single piece of horn. This guarantees a harmonious and consistent color and pattern direction over the entire version. The horn of the glasses front is bent by almost 90° around the front end piece. This already makes the MONOCEROS a sensation.

 

Uno speciale ringraziamento va a mia moglie Vickie che mi ha aiutato nella traduzione del comunicato stampa.

 

Please reload

Leggi gli articoli più recenti:
Articoli più recenti
Please reload

Cerca per TAG